Danza Indiana Bharatanatyam │ Festival di Gymnosophia

Bharata Natyam Roma
CASTELLO DI ANGRI
"ORIENTE-TIBET"
L’Associazione Culturale Vidya – Arti e Culture dell’Asia
presenta
 Danza Classica Indiana Bharata Natyam a cura di Marialuisa Sales
Estratto dallo spettacolo "SHAKTI MARGA"
9 giugno 2012, ore 21,30

Estratto dalla performance di danza bharatanatyam dedicata ai culti femminili dell'India del Sud. In India la Devi, espressione femminile della divinità, gode di un vastissimo culto, diffuso trasversalmente nella società da nord a sud. Lakshmi, Sarasvati, Uma, Parvati, Durga, Kali, Annapurna tanti nomi diversi per altrettante espressioni della Devi, manifestazioni di una femminilità dalle tante forme.La donna, la Dea è nella religiosità indiana Shakti, l’energia primordiale e la potenza divina. La Shakti rappresenta la forza dinamica che pervade l’intero universo, essa è la personificazione del potere creativo femminile e del continuo cambiamento dinamico del cosmo, sia quando è adorata come Essere Supremo, sia quando è Parvati o Lakshmi, paredra di Shiva o Vishnu.  La Shakti, l’energia, è la sorgente di tutto, l'origine del mondo fenomenico, ma anche del piano cosciente e della sua creazione. Essa è pure il principio della conoscenza, attraverso il quale si attua l'esistenza, reale o apparente, del mondo. Senza la Shakti gli dei sono morti, inattivi, sconosciuti, inesistenti, non operanti.
bharatanatyam Associazione Culturale Orchestés